Un libro poco conosciuto del Maestro B. K. S. IYENGAR

C’è un libro poco conosciuto del Maestro Iyengar che secondo me può essere un buon compagno di pratica, soprattutto per i principianti. Scopriamo insieme qual è.

Spesso gli allievi mi chiedono quale libro possono comprare per cominciare ad approfondire la pratica ed io non posso che consigliare “Teoria e pratica dello Yoga” del Maestro, edito in Italia da Edizioni Mediterranee.

Questo, infatti, non è “un” libro, ma, come mi sentono dire spesso i miei allievi “il” libro. E aggiungo spesso che come in ogni casa dovrebbe esserci una “La Divina Commedia” o un “I promessi sposi”, allo stesso modo dovrebbe esserci una copia di questo libro, perché fa bene.

E tuttavia, so perfettamente che “il” libro ha dei limiti in termini di comprensione e leggibilità per un principiante: in primo luogo le foto sono piccole e in bianco e nero, poi pur essendo ricchissimo di foto di asana, molte di queste non sono alla portata del principiante, inoltre le indicazioni sono meno della metà di quelle che un allievo sente a lezione e per finire non vi è menzione dell’uso dei supporti.

La mia non vuole essere una critica, ma un’analisi diversa de “il libro” che è insostituibile nella biblioteca di un praticante di Iyengar Yoga, ma che va contestualizzato: è stato pubblicato negli anni ’60 e l’obiettivo era quello di essere da supporto per la diffusione della disciplina dello Yoga da parte del Maestro, che nella seconda metà degli anni 50 aveva cominciato ad uscire dai confini dell’India per portare lo Yoga, soprattutto il suo Yoga, nel mondo occidentale.

E allora ecco che vi propongo un altro testo.
Il titolo è “Yoga. Pensiero e pratica”, l’autore è sempre il Maestro e l’editore questa volta è Mondadori.
Il vantaggio di questo libro è, a mio parere, che propone asana più accessibili, ovvero quelli che per lo più l’allievo vede a lezione; le foto sono più piacevoli da osservare poiché sono a colori e, cosa non meno importante, ci sono anche dei supporti in alcuni casi.

Ma la cosa che secondo me è un grande valore aggiunto di questo libro è che contiene brani tratti da interviste al Maestro e sue considerazioni.

Vi elenco i titoli delle varie sezioni:
Riflessioni sulla mia vita
Luce sulla pratica quotidiana
Un approccio yogico alla vita

Insomma, ulteriori perle di saggezza del nostro Maestro in questo libro, da tenere accanto a “Teoria e pratica dello Yoga”, considerato da molti “la Bibbia dello Yoga”.

Buona lettura!
Adriana Calò

1 thought on “Un libro poco conosciuto del Maestro B. K. S. IYENGAR”

Maria Novella Tacci

Purtroppo adesso é esaurito. Bisognerà aspettare la ristampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *